La conduttanza cutanea in diversi ambiti è utilizzata da professionisti.

Misura della conduttanza

La Risposta galvanica della pelle (GSR), Attività Elettrodermica (EDA) e Conduttanza Cutanea (SC), sono nomi per indicare la misura della variazioni nelle caratteristiche elettriche della pelle  
La conduttanza è l’inverso della resistenza elettrica del corpo umano varia da un individuo all’altro
Questa variazione deriva sostanzialmente dallo stato di umidità della pelle stessa dovuto all’azione delle ghiandole sudoripare sottostanti.
Il valore assoluto della resistenza cutanea è un indice dello stato generale di attivazione del sistema nervoso dell’organismo e è indicato come attività tonica. Il valore tonico è maggiore (quindi la conduttanza è minore) se una persona è in uno stato di rilassamento mentre è più basso (conduttanza più alta) quando un individuo è agitato o nervoso in quanto aumenta la sudorazione cutanea
Le rapide risposte a stimoli emozionali, dolorosi che siano sensoriali o dovute a immaginazione
(definitie attività fasica) portano ad aumento della conduttanza.

In numerosi studi di ricerca si comincia a studiare con attenzione la correlazione della conduttanza cutanea con i parametri di stress cronico ma anche come possibile marker del dolore.
Per esempio in un articolo apparso su Repubblica (link articolo ) si evidenzia come la conduttanza sia collegata allo stato di stress sul lavoro.
Nel libro del Dott. Boschin la conduttanza è utilizzata come marker per individuare risposte a stimoli emozionali.
Proereal con il software AZ Bioprocess attraverso un dispositivo che si collega semplicemente ai sensori permette di misurare le differenze di conduttanza in momenti diversi e di confrontarli.

Con il software AZ Bioprocess è anche possibile possibile confrontare le variazioni di conduttanza con altri parametri come ECG ed EMG al fine di avere una misura maggiormaente precisa dello stato dell’individuo in quel momento o per confrontare periodi differenti,
La conduttanza cutanea in diversi ambiti è utilizzata da professionisti, la misura della conduttanza può essere così utilizzata per avere un marker per esempio per i seguenti stati:
• Stress
• Emozione in risposta a stimolo
• Paura
• Dolore
• Stanchezza
• Sovraallenamento
• Stress o dolore cronico