Esercizi posizione

L’esercizio posizione necessita un mantenimento della posizione del cursore all’interno dell’obiettivo. Può essere utilizzato con biofeedback sonoro ad occhi chiusi per pazienti neurologici che non hanno controllo del baricentro entro parametri di normalità. Pur nella semplicità di esecuzione è un interessante esercizio da applicare sia da seduto (e tra le parallele se il paziente è ad alto rischio di caduta) e poi in piedi (allenamento propriocettivo anche con instabilità per pazienti che necessitano programmi sportivi).

Si possono modificare i parametri seguenti dell’esercizio posizione:

Durata: è il tempo totale in secondi dell’esercizio.

Dimx e dimy: permettono di modificare la dimensione della pallina per il cursore, con dimensione in pixel e possono essere rese diverse le dimensioni per trasformare le palline in ellisse.

bdimx e bdimy: permettono di modificare la dimensione della pallina per il bersaglio, con dimensione in pixel e possono essere rese diverse le dimensioni per trasformare le palline in ellisse.